LE GRANCE SENESI: NUOVA DOC IN TOSCANA

“ Non è possibile vedere campi più belli; non vi ha una gola di terreno la quale non sia lavorata alla perfezione, preparata alla seminazione. Il formento vi cresce rigoglioso e sembra rinvenire in questi terreni tutte le condizioni che si richieggono a farlo prosperare”. (Johann Wolfgang von Goethe).
Sono le Crete senesi, tra il Chianti e la Valdorcia, un'area di sorprendente bellezza per le sue personalissime caratteristiche ambientali.
E' qui che, alla luce del profondo peso della tradizione contadina e dell'usanza del buon vino si e' verificato il conferimento di una nuova DOC toscana: Le Grance senesi, un'etichetta che trae le sue origini dal nome delle antiche fattorie e dei granai fortificati particolarmente diffusi intorno a Siena.
La Doc e' un riconoscimento che tocca una zona di produzione che si estende per circa 1000 ettari di terreno nei cinque comuni di Asciano, Monteroni d'Arbia, Murlo, Rapolano Terme e Sovicille.
Un nuovo vino, di ottima qualità, in questa piccola nuova "regione" che merita di essere conosciuta più a fondo.



‹‹‹‹