GLI OLIVI DI BELLARIA

Fonti antiche citano che "il legno di Olivo può essere bruciato solo sull'altare degli Dei".
A Siena l'olio è da sempre il risultato del lavoro dei contadini, dell'amore per la terra tramandato di padre in figlio insieme a pochi precetti da seguire in modo scrupoloso per ottenere un prodotto di grande valore: una raccolta che avviene esclusivamente a mano, una spremitura rapida con la presenza di foglia in vecchie macine di pietra, un'estrazione senza alcun intervento di natura chimica.?Da tutto ciò la forza di questo prodotto che ha ricevuto nel corso degli anni il primo riconoscimento di Olio Extravergine di Oliva Toscano e ultimamente i marchi di qualità IGP (indicazione geografica protetta) e DOP (denominazione di origine protetta) riservati all'olio delle zone del Chianti fiorentino e delle Terre di Siena.?Un olio dal colore verdastro, un odore fruttato e un gusto amaro, pungente, a volte piccante, che si esalta da solo, con una fetta di pane, un pò di sale e dell'aglio strofinato.?Bellaria ha negli ultimi anni realizzato un oliveto di circa 800 piante per poter dar vita alla produzione artigianale di olio all'interno dell'azienda in modo da poter soddisfare le richieste sempre più importanti di clienti che vengono in Toscana per godere della tipicità dei suoi sapori, della genuinità delle sue colture e dei suoi prodotti,affacciandosi sempre più a produzioni localizzate di qualità.?Abbiamo impiantato le specie Leccino, Frantoio, Moraiolo e Correggiolo, tipiche delle nostre zone, per poter realizzare un olio biologico di grande valore in grado di ottenere il riconoscimento DOP riconosciuto alle vicine produzioni. Un olio da offrirvi durante il vostro soggiorno e da immettere sul mercato in piccole quantità, secondo un processo produttivo e di marketing rivolto in primo luogo alla vostra soddisfazione.



‹‹‹‹